Mantova ko per debiti,escluso da Legapro

Club lombardo non ha presentato ricorso, oggi scadevano termini

(ANSA) - MANTOVA, 14 LUG - Il Mantova calcio non esiste più, scompare sommerso dai debiti. La società biancorossa non ha presentato ricorso contro l'esclusione dal campionato di Lega Pro, il cui termine scadeva oggi. Ad annunciarlo è stato il commercialista della società, Leonardo Quaglia, che ha confermato come la dirigenza non abbia trovato i soldi necessari, circa 900 mila euro, per pareggiare i debiti. Ciò significa che si apre la porta al fallimento. Adesso la palla passa al sindaco Mattia Palazzi che lunedì aprirà il bando pubblico per scegliere a quale imprenditore affidare la rinascita del calcio biancorosso nel campionato di Serie D.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Video ANSA




Modifica consenso Cookie