Basket: Nba, Raptors piegano Lakers, vince anche Gallinari

Serata di grazia per Warren (Indiana) che segna 53 punti

(ANSA) - ROMA, 02 AGO - I Raptors hanno battuto i Lakers 107-92 e ricordato a tutti che sono i campioni in carica ed hanno l'intenzione di riprovarci. Nelle cinque partite che si sono giocate in Nba durante la notte italiana, l'esito della sfida tra le big ridimensiona un pochino lo squadrone di Lebron James e rilancia le quotazioni dei canadesi, che vincono anche con un punteggio largo. Grande partita di Kyle Lowry, fra i vincitori, che mette a segno una doppia doppia (33 punti e 14 rimbalzi), mentre sul fronte californiano Lebron James si è 'limitato' a 20 punti e 10 rimbalzi.
    Vincono bene invece i Los Angeles Clippers, riscattando il ko dell'esordio nella bolla di Disney World a Orlando: hanno piegato i New Orleans Pelicans di Nicolò Melli (8 punti per lui), con il risultato pesante di 126-103.
    Gara da incorniciare per T. J. Warren che nella partita vinta da Indiana su Philadelphia per 127-121 ha guidato i suoi al successo mettendo a segno 53 punti. Ai Sixers non sono bastati i 41 punti e addirittura 21 rimbalzi firmati da Joe Embiid.
    Nelle altre due gare in programma Miami ha avuto la meglio su Denver per 125-105 e gli Oklahoma City Thunder di Danilo Gallinari (15 punti e 4 rimbalzi) hanno vinto 110-94 su Utah Jazz. (ANSA).
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA




        Modifica consenso Cookie