Se hai scelto di non accettare i cookie di profilazione e tracciamento, puoi aderire all’abbonamento "Consentless" a un costo molto accessibile, oppure scegliere un altro abbonamento per accedere ad ANSA.it.

Ti invitiamo a leggere le Condizioni Generali di Servizio, la Cookie Policy e l'Informativa Privacy.

Puoi leggere tutti i titoli di ANSA.it
e 10 contenuti ogni 30 giorni
a €16,99/anno

  • Servizio equivalente a quello accessibile prestando il consenso ai cookie di profilazione pubblicitaria e tracciamento
  • Durata annuale (senza rinnovo automatico)
  • Un pop-up ti avvertirà che hai raggiunto i contenuti consentiti in 30 giorni (potrai continuare a vedere tutti i titoli del sito, ma per aprire altri contenuti dovrai attendere il successivo periodo di 30 giorni)
  • Pubblicità presente ma non profilata o gestibile mediante il pannello delle preferenze
  • Iscrizione alle Newsletter tematiche curate dalle redazioni ANSA.


Per accedere senza limiti a tutti i contenuti di ANSA.it

Scegli il piano di abbonamento più adatto alle tue esigenze.

Ginnastica: World Cup Baku; Giorgia Villa oro alla trave

Ginnastica: World Cup Baku; Giorgia Villa oro alla trave

Arianna Belardelli argento al corpo libero

ROMA, 12 marzo 2023, 11:16

Redazione ANSA

ANSACheck

- RIPRODUZIONE RISERVATA

- RIPRODUZIONE RISERVATA
- RIPRODUZIONE RISERVATA

La seconda giornata di finali della World Cup di Baku, in Azerbaijan, si è aperta con un grande trionfo per l'Italia. L'agente delle Fiamme Oro della Polizia di Stato, Giorgia Villa - dopo l'argento alle parallele asimmetriche di ieri - conquista la medaglia d'oro alla trave con 13.966 punti, lasciandosi alle spalle la francese Marine Boyer a un decimo di distanza (13.866). Bronzo per l'ucraina Anna Lashchevska con 13.433. Ai piedi del podio la giapponese Ayaka Sakaguchi (13.366), che ha preceduto l'altra azzurra in gara, Viola Pierazzini, quinta con il personale di 12.633. Il bronzo europeo junior al campionato continentale di Monaco 2022, allenata da Stefania Bucci alla Ginnica Giglio, ha eseguito routine convincente considerato il suo debutto a livello senior in una Coppa del Mondo. I festeggiamenti per l'Italdonne però non finiscono qui. Arianna Belardelli infatti - seguita all'Accademia di Roma da Mauro Di Rienzo e alla sua prima uscita da senior - con 12.800 punti vince la medaglia d'argento dietro alla francese Marine Boyer (12.833) e davanti alla turca Sevgi Kayisoglu (12.566). Sul fronte maschile Nicola Bartolini, arrivato ieri ai piedi del podio nella finale al corpo libero, si ritaglia un ruolo da protagonista anche nella finale al volteggio. Il suo 14.399 però non gli consente di superare la quinta posizione finendo alle spalle dell'iraniano Mahdi Olfarti, quarto con lo stesso punteggio, sciolto grazie all'esecuzione più alta. Festeggia il primo posto il filippino Carlos Edriel Yulo con 14.933, argento per l'inglese Harry Hepworth (14.816) e bronzo per il ginnasta di Hong Kong, Shek Wai Hung (14.716).
    Grande soddisfazione per tutta la delegazione impegnata a Baku, composta dai tecnici Alberto Busnari e Sergio Kasperskyy per la maschile, da Mauro Di Rienzo per la femminile, dagli ufficiali di gara Flavio Mandich e Carmen Balsa (anche capo missione) e dal medico Beatrice Di Blasio. Per chi si fosse perso le dirette su RaiPlay2 sarà possibile rivedere le due giornate di gara in differita su Rai Sport HD lunedì 13 marzo dalle 15.30 e martedì 14 marzo dalle ore 18.00.
   

Riproduzione riservata © Copyright ANSA

Da non perdere

Condividi

O utilizza