Se hai scelto di non accettare i cookie di profilazione e tracciamento, puoi aderire all’abbonamento "Consentless" a un costo molto accessibile, oppure scegliere un altro abbonamento per accedere ad ANSA.it.

Ti invitiamo a leggere le Condizioni Generali di Servizio, la Cookie Policy e l'Informativa Privacy.

Puoi leggere tutti i titoli di ANSA.it
e 10 contenuti ogni 30 giorni
a €16,99/anno

  • Servizio equivalente a quello accessibile prestando il consenso ai cookie di profilazione pubblicitaria e tracciamento
  • Durata annuale (senza rinnovo automatico)
  • Un pop-up ti avvertirà che hai raggiunto i contenuti consentiti in 30 giorni (potrai continuare a vedere tutti i titoli del sito, ma per aprire altri contenuti dovrai attendere il successivo periodo di 30 giorni)
  • Pubblicità presente ma non profilata o gestibile mediante il pannello delle preferenze
  • Iscrizione alle Newsletter tematiche curate dalle redazioni ANSA.


Per accedere senza limiti a tutti i contenuti di ANSA.it

Scegli il piano di abbonamento più adatto alle tue esigenze.

Dakar: auto; 10/a tappa a Loeb, Al-Attiyah sempre leader

Dakar: auto; 10/a tappa a Loeb, Al-Attiyah sempre leader

Domani e venerdì 2 tappe 'maratona' senza assistenza nel bivacco

SHAYBAH, 11 gennaio 2023, 15:26

Redazione ANSA

ANSACheck

© ANSA/EPA

© ANSA/EPA
© ANSA/EPA

Sébastien Loeb (Prodrive) ha ottenuto la sua quarta vittoria di tappa nell'edizione in corso del rally Dakar. Nella categoria auto il qatariota Nasser Al-Attiyah (Toyota), quarto oggi a 5'45", resta il leader della classifica generale. Al termine della 10/a frazione Loeb ha preceduto lo svedese Mattias Ekstrom (Audi) di 3'04". Il brasiliano Lucas Moraes, 25 anni, con la sua Toyota è giunto terzo a 5'22".
    Nella classifica generale provvisoria, il duo Al-Attiyah/Mathieu Baumel rimane imprendibile, con 1h21' di vantaggio sui compagni di squadra Moraes e sul suo copilota, il tedesco Tomi Gottschalk. Terzo a 1h37', Loeb è ben lungi dall'essersi assicurato la posizione sul podio, con meno di 12 minuti di vantaggio sul sudafricano Henk Lategan (Toyota).
    L'altro sudafricano Giniel de Villiers (Toyota), vincitore della Dakar nel 2009, è staccato di oltre 43 minuti dal francese.
    Domani e dopodomani la Dakar, partita il 31 dicembre dalle rive del Mar Rosso, entra nel deserto di dune dell'Empty Quarter, due giorni chiamati "maratona" perché i concorrenti non avranno assistenza al bivacco di giovedì sera.
   

Riproduzione riservata © Copyright ANSA

Da non perdere

Condividi

O utilizza