Pugilato: un dicembre da non perdere, tutto su Dazn

Mondiale massimi con Joshua, poi 'Milano Night', chiude Alvarez

(ANSA) - ROMA, 01 DIC - Torna la grande boxe su Dazn con una serie di match che calamiteranno l'attenzione degli appassionati. Si comincia sabato 12, quando il campione del mondo dei pesi massimi Anthony Joshua sfiderà l'ex campione europeo ed intercontinentale Kubrat Pulev sul ring della O2 Arena di Londra. L'incontro promette spettacolo, con Joshua che torna a combattere nell'impianto dove ha avuto inizio la sua carriera, e non ha certo intenzione di cedere le cinture Wba, Ibf, Wbo e Ibo che detiene. Il vincitore del match dovrà poi affrontare il campione del mondo Wbc Tyson Fury per l'unificazione dei titoli.
    Da Londra l'attenzione si sposterà poi a Milano. Infatti giovedì 17 il capoluogo lombardo ospiterà, all'Allianz Cloud, il secondo appuntamento dell'anno con la 'Boxing Night'. Sei gli incontri in programma e tre i titoli in palio, compresa la sfida al femminile fra la campionessa del mondo dei pesi superpiuma Ibf Maiva Hamadouche opposta alla sfidante serba Nina Pavlovic.
    Nel match clou, il campione d'Europa dei pesi supergallo Luca Rigoldi difenderà il titolo dall'assalto del britannico Gamal Yafai, sulla distanza delle 12 riprese. Ma sarà battaglia anche fra due ex campioni d'Europa, Francesco Patera e Devis Boschiero, che si contenderanno la vacante corona Silver Wbc dei pesi leggeri.
    Gli appuntamenti su Dazn continueranno poi con una sfida molto attesa, quella di venerdì 18 fra "Triple G" Gennady Golovkin e Kamil Szeremeta sul quadrato dall' Hard Rock Hotel & Casino di Hollywood/Broward, in Florida. Si tratta del primo incontro del 2020 per il fuoriclasse kazako che dovrà difendere il titolo dei pesi medi Ibf contro il polacco. Infine nella notte tra sabato 19 e domenica 20, dalle ore 2, la sfida delle sfide: Saul 'Canelo' Alvarez contro Callum Smith per il Mondiale dei Supermedi Wba. Alvarez, campione in quattro diverse categorie, salirà sul ring per la prima volta dopo più di un anno: il suo ultimo incontro è stato infatti quello del 2 novembre 2019 quando ha battuto per Ko il re dei mediomassimi, il russo Sergey Kovalev. (ANSA).
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA




        Modifica consenso Cookie