Tennis, Murray torna e vince al Masters

Il primo torneo post Covid si svolge a porte chiuse a New York

 Andy Murray, al suo ritorno alle competizioni dopo nove mesi, si è qualificato per il secondo round del Masters 1000, trasferito da Cincinnati a Flushing Meadows, a New York, causa pandemia di coronavirus. Murray, che ha giocato il suo primo singolo ufficiale da novembre 2019, ha battuto l'americano Frances Tiafoe, vincendo il primo set al tie-break (7-6, 8/6), prima di perdere il secondo set (3-6) per poi prevalere con facilità nell'ultimo set (6-1). Vincitore del torneo di Cincinnati nel 2008 e nel 2011, Andy Murray è tornato alle gare dopo due operazioni all'anca nel gennaio 2018 e nel gennaio 2019, prima che un problema all' osso pelvico gli impedisse di prendere parte alle prime fasi della stagione 2020, sospesa poi a marzo a causa della pandemia.
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA




      Modifica consenso Cookie