Pesi: elezioni Fipe, Urso si presenta per suo ultimo mandato

"Si è chiuso ciclo straordinario".Appuntamento a Roma 11 ottobre

(ANSA) - ROMA, 30 LUG - La Federazione Italiana Pesistica ha indetto la X Assemblea Nazionale Ordinaria Elettiva delle Associazioni e delle Società Sportive affiliate alla FIPE per il rinnovo della carica di Presidente Federale, del Consiglio Federale e del Presidente del Collegio dei Revisori dei Conti, per il Quadriennio 2021-2024, che si terrà il prossimo 11 ottobre.
    Per l'occasione il Presidente Antonio Urso si presenterà per il suo ultimo mandato. "Si è chiuso un ciclo straordinario - afferma Urso - nonostante non abbiamo potuto 'usufruire' di questo 2020 per cause note. Ancora una volta la cura della programmazione, l'attenzione e l'ottimizzazione delle risorse economiche hanno permesso di poter migliorare un quadriennio passato che già aveva portato ottimi risultati. La data della prossima assemblea elettiva è stata scelta non a caso, perché è nostro desiderio rimettere in piedi il prima possibile il nuovo Governo Fipe, per arrivare a inizio 2021 con un nuovo progetto quadriennale, un nuovo indirizzo politico e una vision tecnica per Parigi 2024 e Los Angeles 2028. Iniziando da un riassetto territoriale, nel rispetto del lavoro svolto dai Comitati Regionali, la cui necessità è quella di iniziare a prevedere uno sport giocato con nuove regole. E' quello che la politica sta suggerendo di fare attraverso la nuova legge delega per lo sport". "Il nostro core business rimangono l'olimpismo e il paralimpismo, la selezione dei giovani, la loro crescita umana e sportiva, la formazione continua dei quadri tecnici e dirigenziali e la possibilità di condividere l'esperienza della pesistica come strumento di lavoro per altre discipline sportive. Una responsabilità che sento in questo ultimo mandato - conclude il Presidente - è quella di considerare aspetti meritocratici e costruttivi della Federazione, per dare continuità ad un processo che ha registrato eccellenze in ogni ambito". (ANSA).
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA




        Modifica consenso Cookie