Parigi-Roubaix rinviata al 3 ottobre

Ciclismo

La Parigi-Roubaix, 'regina' della classiche del ciclismo, che avrebbe dovuto svolgersi domenica 11 aprile, è stata rinviata al 3 ottobre. L'annuncio del cambiamento di data è stato dato dal direttore dell'organizzazione, Christian Prudhomme, che ha motivato la decisione con la situazione della pandemia del Covid in Francia (ieri il Presidente Macron ha annunciato tre settimane di zona rossa in Francia). L'anno scorso, a causa del Covid, la 118/a edizione della prova era stata prima rinviata anche in quel caso a ottobre, poi definitivamente cancellata. "Ma è inconcepibile che la Parigi-Roubaix non si disputi per due anni di seguito. Ci siamo riuniti con le autorità locali, valutando l'idea di abbreviare il percorso ma alla fine non potevamo che prendere la decisione che sapete ", il commento di Prudhomme. L'Uci ha poi fatto sapere che la corsa è stata ricollocata in calendario per il 3 ottobre, mentre il giorno prima si svolgerà la gara riservata alle donne. L'Italia non vince dal Roubaix dal 1999, quando s'impose Andrea Tafi. 
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Video ANSA




Modifica consenso Cookie