Tema sull'Ue e niente sesso per il Moralizzatore

I consigli dell'inviato speciale delle Iene, Filippo Roma, per un esame corretto

intervista di Francesco Fabbri


 Il Moralizzatore delle Iene, Filippo Roma, torna sui banchi di scuola per l'esame di maturità e affronta per l'ANSA la prima prova scritta con la consueta puntigliosità.

"Da supereroe nazionalista sono appassionato di storia e dunque senza esitazioni avrei svolto il tema sul confronto tra l'Europa del 1914 e quella attuale. Un secolo fa - chiosa il Moralizzatore - i dissidi tra nazioni erano all'ordine del giorno: la Francia ce l'aveva con le Germania, l'Italia con la Francia e la Gran Bretagna... un po' con tutti. E alla fine scoppiò la Prima Guerra Mondiale. Oggi - continua - la situazione sembra più calma ed esiste un'unità soprattutto monetaria. Sotto sotto, però, qualche nodo ancora c'è. Basti pensare alla natura egemone della Germania che ancora fa capolino. Quando svolsi io il tema di maturità nel 1998 - ricorda l'inviato, tornando per un attimo Filippo - scelsi proprio un tema storico, sulla Grande Guerra...".

Per i consigli finali ai maturandi, Roma rimette la maschera del Moralizzatore e, dito all'insù, raccomanda di sospendere i "comportamenti più deteriori, praticare l'astinenza sessuale, evitare alcol e droga e mangiare leggeri. I sacrifici saranno grandi ma per un periodo di tempo breve - conclude con un pizzico di nostalgia - al termine del quale si apre l'estate più lunga e divertente della vita".

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Archiviato in


Modifica consenso Cookie