Conte a Netanyahu, sorpreso da Israele

Dopo il divieto di ingresso per chiunque arrivi dall'Italia

(ANSA) - ROMA, 28 FEB - I premier Giuseppe Conte e Benyamin Netanyahu hanno avuto ieri sera una telefonata dopo la decisione di Israele di vietare l'ingresso a chiunque arrivi dall'Italia causa coronavirus. Secondo quanto si è appreso da fonti informate, Conte, pur affermando di capire le ansie di Israele, ha manifestato sorpresa per le sue decisioni. Il premier avrebbe infatti sottolineato l'importanza e la tempestività delle misure adottate dalle autorità italiane, ribadendo che "l'Italia è il Paese verosimilmente più sicuro e affidabile in questo momento".
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA




      Modifica consenso Cookie