Incendi Australia,in pericolo 113 specie

Governo crea lista di animali che erano già a rischio prima

(ANSA) – SYDNEY, 12 FEB – I catastrofici incendi che hanno imperversato per mesi in Australia hanno assestato un durissimo colpo a flora e fauna e ora ben 113 specie animali sono state dichiarate dal governo federale "più vicine all'estinzione" e necessitano perciò di "attenzione urgente".
    Un comitato scientifico convocato dalla ministra dell'Ambiente, Sussan Ley, ha nominato 13 specie di uccelli, 20 di rettili, 17 rane, cinque invertebrati, 22 specie di crostacei e 17 di pesci. La lista è basata su considerazioni su quanto fossero in pericolo le specie prima della crisi degli incendi, quanto delle loro aree di distribuzione è rimasto distrutto dal fuoco e quale sarebbe il probabile impatto. Fra le specie indicate, quelle simbolo della turistica Kangaroo Island, dove l'impatto degli incendi è stato devastante: il topo marsupiale dunnart e il pappagallo nero. Fra le altre la rana corroboree, il marsupiale parma wallaby, l'uccello lira superb e la lucertola d'acqua water skink.
   

    RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

    Video ANSA




    Modifica consenso Cookie