Mondo

Biden, legge Texas su aborto apertamente incostituzionale

'Difenderemo il diritto all'interruzione di gravidanza'

(ANSA) - WASHINGTON, 01 SET - Joe Biden denuncia la legge texana che limita l'aborto come "apertamente incostituzionale" e promette che la sua amministrazione proteggerà e difenderà il diritto all'interruzione di gravidanza. "Questa legge estrema del Texas viola apertamente il diritto costituzionale stabilito dalla (sentenza della corte suprema, ndr) Roe v. Wade e confermata come precedente per quasi mezzo secolo", afferma il presidente in una nota diffusa dalla Casa Bianca.
    Il provvedimento, prosegue, "riduce significativamente l'accesso delle donne alle cure sanitarie di cui hanno bisogno, particolarmente per le comunità di colore e gli individui con basso reddito. E, oltraggiosamente, impone ai privati cittadini di denunciare chiunque credano abbia aiutato un'altra persona a praticare l'aborto, il che potrebbe includere persino un famigliare, operatori sanitari, staff negli uffici delle cliniche, o estranei con nessun legame con le parti in causa.
    "La mia amministrazione è profondamente impegnata sul diritto costituzionale stabilito dalla Roe v. Wade cinque decenni fa e proteggerà e difenderà quel diritto", ha promesso il presidente.
    (ANSA).
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA




        Modifica consenso Cookie