Usa: lo 'sciamano' Jake Angeli chiede la grazia a Trump

Arrestato e incriminato per l'assalto al Congresso

(ANSA) - ROMA, 15 GEN - Jacob Anthony Chansley, noto come Jake Angeli, lo 'sciamano' della setta complottista QAnon che ha guidato l'assalto a Capitol Hill a torso nudo indossando un cappello di pelliccia e corna da vichingo, ha chiesto al presidente Donald Trump di concedergli la grazia. Lo riporta l'Independent.
    Chansley, come è noto, si è consegnato alle autorità sabato scorso ed è stato arrestato e incriminato per ingresso illegale e violento e condotta disordinata nei palazzi del Congresso.
    L'uomo sostiene che Trump lo ha invitato a prendere d'assalto Capitol Hill mentre i parlamentari certificavano la vittoria di Biden. (ANSA).
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA




      Modifica consenso Cookie