Via libera Fda a vaccino Pfizer-BioNTech

Trump: 'Prime somministrazioni entro 24 ore'

La Fda statunitense ha autorizzato l'uso del vaccino Pfizer-BioNTech. Il disco verde dalla Food and Drug Administration dà di fatto il via libera alla distribuzione immediata di milioni di dosi di vaccino negli Usa, circa 2,9 milioni.  I primi ad essere vaccinati, secondo i criteri già stabiliti dalla Fda, saranno il personale medico ed ospedaliero in prima linea e gli ospiti delle case di riposo e di lunga degenza.

Intanto si è registrato un nuovo record di contagi in 24 ore negli Usa:ieri sono stati 231.775 i casi confermati, stando ai dati della Johns Hopkins University e al Covid Tracking Project (CTP), riferisce la Cnn. Recoprd anche per i ricoveri e per i decessi lergati al coronavirus, 3.309, picco dall'inizio della pandemia. E sempre stando ai dati della Johns Hopkins, si registrano tutti a dicembre i cinque giorni peggiori per il numero di nuovi contagi, con l'11 di dicembre - ieri- in cima alla lista nera.

Il via libera della Fda è arrivato dopo una giornata carica di tensione in cui, secondo alcune fonti citate dal Washington Post, la Casa Bianca sarebbe arrivata a minacciare il siluramento del numero uno dell'agenzia federale, Stephen Hahn, se l'autorizzazione all'uso del vaccino non fosse arrivata entro la giornata di venerdì. La somministrazione sarà gratuita.
   
"Autorizzo l'uso di emergenza del vaccino Pfizer-BioNTech per la prevenzione del COVID-19": così il capo degli esperti della Fda, Denise Hinton, ha comunicato la decisione dell'agenzia alla direzione della Pfizer. La decisione apre la strada alla distribuzione del vaccino in tutto il Paese. "Abbiamo già cominciato a spedire i vaccini in ogni Stato", ha detto il presidente degli Stati Uniti Donald Trump in un video su twitter, aggiungendo che saranno i governatori a decidere chi riceverà per primo il farmaco nei loro Stati. Gli Stati Uniti sono il sesto Paese ad approvare il vaccino Pfizer-BioNTech dopo Gran Bretagna, Bahrein, Canada, Arabia Saudita e Messico.

Il presidente degli Stati Uniti Donald Trump ha detto che le vaccinazioni contro il Covid-19 inizieranno nel Paese "tra meno di 24 ore", dopo il via libera alla distribuzione del vaccino della Pfizer-BioNTech da parte della Fda. "Abbiamo già iniziato a inviare il vaccino a tutti gli Stati", ha detto Trump in un video su Twitter. "La pandemia potrebbe essere iniziata in Cina, ma le stiamo ponendo fine proprio qui negli Stati Uniti", ha aggiunto, attribuendo al suo Paese il vanto di aver compiuto un "miracolo medico" sviluppando "un vaccino sicuro ed efficace in meno di nove mesi".

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA




        Modifica consenso Cookie