Coronavirus: Usa, in Texas oltre 6.900 pazienti ricoverati

E' un record assoluto per lo Stato

(ANSA) - ROMA, 02 LUG - Il Texas ha registrato un altro triste record nella sua lotta alla pandemia di coronavirus: fino a ieri, un totale di 6.904 persone erano ricoverate negli ospedali dello Stato, con un incremento di oltre 2.500 pazienti in una settimana. Nel mese di maggio, riporta la Cnn, il picco dei ricoveri aveva raggiunto quota 1.888.
    Secondo una stima del Centro nazionale per il controllo e la prevenzione delle malattie (CDC), in Texas - ma anche in Florida - si attendono quasi 2.000 nuovi ricoveri al giorno entro metà luglio, contro i circa 1.500 in Arizona e California.
    Nella contea texana di Harris, che comprende anche la metropoli di Houston, almeno due ospedali hanno raggiunto il "massimo della capacità", ha detto ieri il sindaco di Houston, Sylvester Turner, sottolineando che "la minaccia.... che Covid-19 rappresenta adesso per la nostra comunità è al livello più alto di sempre".
    In altre parti dello Stato la situazione non è migliore.
    Secondo i dati pubblicati dal Comune di San Antonio, all'inizio di giugno c'erano 39 pazienti in terapia intensiva e 20 curati con ventilazione meccanica, mentre al 30 giugno erano rispettivamente 288 e 158. (ANSA).
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA




        Modifica consenso Cookie