Mondo

Israele: alla Knesset si vota il governo Bennett-Lapid

Primo esecutivo senza Netanyahu da oltre 12 anni

(ANSA) - TEL AVIV, 13 GIU - La Knesset è convocata alla 16 ora locale (le 15 in Italia) per il voto di fiducia al nuovo governo di Naftali Bennett e Yair Lapid, il primo, da oltre 12 anni, senza Benyamin Netanyahu.
    Se non ci saranno sorprese - visto che la coalizione in atto dispone di 61 seggi precisi su 120 - Bennett è in predicato di diventare il 13/o premier di Israele nel 36/o governo del Paese.
    La maggioranza è composta da 8 partiti molto diversi tra loro: 3 di destra - Yamina (Bennett), Israele casa Nostra (Lieberman) e Nuova Speranza (Saar); 2 di centro - C'e' futuro (Lapid), Blu Bianco (Gantz); 2 di sinistra - Laburisti (Micaheli) e Meretz (Horowitz); e Raam (Abbas), formazione araba islamista, per la prima volta al potere.
    Se il governo otterrà al voto la maggioranza ora sulla carta, subito dopo ci sarà la cerimonia di giuramento. Bennett sarà premier sino al 27 agosto del 2023 per poi lasciare la staffetta del comando a Lapid. (ANSA).
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA




      Modifica consenso Cookie