Siria: santuario sciita zona rossa

E' il mausoleo di Sayyida Zaynab

(ANSAmed) - BEIRUT, 2 APR - Il principale luogo santo sciita in Siria è stato dichiarato oggi zona rossa in isolamento a causa del coronavirus. Lo riferisce il ministero siriano nell'ambito dell'inasprimento delle misure per tentare di contenere l'epidemia di Covid-19. Si tratta del santuario di Sayyida Zaynab, alla periferia sud di Damasco, metà annuale di milioni di pellegrini da tutto il mondo. Zaynab è un personaggio femminile venerato dagli sciiti duodecimani, maggioritari in Iran, Iraq e in altri paesi islamici ma minoritari in Siria. Proprio pellegrini iracheni provenienti da Sayyida Zaynab erano stati trovati positivi al coronavirus nei giorni scorsi nell'altra città santa sciita di Karbala, in Iraq. Ufficialmente in Siria si registrano 16 casi positivi e 4 decessi.
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA




      Modifica consenso Cookie