Siria: no di Damasco a zona curda a est

Sì a comitato costituzionale previsto da processo dialogo Onu

(ANSAmed) - BEIRUT, 18 DIC - Il governo siriano rifiuta la presenza di un'entità curda autonoma nel nord-est del paese. Lo ha detto il ministro degli esteri Walid al Muallim parlando a studenti dell'università di Damasco e citato dall'agenzia siriana governativa siriana Sana.
    Il governo è invece "favorevole alla formazione di un comitato costituzionale incaricato di emendare l'attuale Costituzione, come previsto dal processo negoziale mediato dall'Onu", ha aggiunto Wallim.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Video ANSA




Modifica consenso Cookie