Se hai scelto di non accettare i cookie di profilazione e tracciamento, puoi aderire all’abbonamento "Consentless" a un costo molto accessibile, oppure scegliere un altro abbonamento per accedere ad ANSA.it.

Ti invitiamo a leggere le Condizioni Generali di Servizio, la Cookie Policy e l'Informativa Privacy.

Puoi leggere tutti i titoli di ANSA.it
e 10 contenuti ogni 30 giorni
a €16,99/anno

  • Servizio equivalente a quello accessibile prestando il consenso ai cookie di profilazione pubblicitaria e tracciamento
  • Durata annuale (senza rinnovo automatico)
  • Un pop-up ti avvertirà che hai raggiunto i contenuti consentiti in 30 giorni (potrai continuare a vedere tutti i titoli del sito, ma per aprire altri contenuti dovrai attendere il successivo periodo di 30 giorni)
  • Pubblicità presente ma non profilata o gestibile mediante il pannello delle preferenze
  • Iscrizione alle Newsletter tematiche curate dalle redazioni ANSA.


Per accedere senza limiti a tutti i contenuti di ANSA.it

Scegli il piano di abbonamento più adatto alle tue esigenze.

Francia, aperto a Parigi maxiprocesso per strage Nizza

Francia, aperto a Parigi maxiprocesso per strage Nizza

Si andrà avanti per 3 mesi, 8 imputati per fiancheggiamento

PARIGI, 05 settembre 2022, 10:15

Redazione ANSA

ANSACheck

© ANSA/EPA

© ANSA/EPA
© ANSA/EPA

Il maxi processo per l'attentato terroristico di Nizza, che il 14 luglio 2016 provocò la morte di 86 persone e il ferimento di oltre 450, comincia oggi alle 13:30 a Parigi, nella stessa enorme aula bunker costruita nel palazzo di Giustizia per celebrare il processo agli attentati del 13 dicembre 2015 a Parigi.
    Sulla Promenade des Anglais di Nizza, Mohamed Lahouaiej-Bouhlel, un franco-tunisino di 31 anni, seminò morte e terrore per quasi due minuti, lanciando il camion da lui guidato sulla folla riunita per i fuochi d'artificio e i concerti della festa nazionale francese. L'uomo, che fu ucciso nei minuti seguenti all'attentato dalla polizia, investì la folla procedendo a zig-zag e sparando all'impazzata dal finestrino.
    Nell'attentato morirono anche 6 italiani.
    Al processo per quello che resta il secondo attentato con più vittime in Francia, dopo quelli del 13 novembre a Parigi.
    Saranno giudicati 8 imputati, 7 uomini e una donna, davanti a 865 persone che si sono costituite parte civile.
   

Riproduzione riservata © Copyright ANSA

Da non perdere

Condividi

O utilizza