Afghanistan: rientrati gli ultimi 24 militari spagnoli

Ricevuti dal re e da Sánchez nei pressi di Madrid

(ANSA) - MADRID, 13 MAG - L'ultimo contingente della missione spagnola in Afghanistan, composto da 24 militari e due interpreti, è rientrato alla base aerea di Torrejón de Ardoz, vicino a Madrid. Come mostrato dalle immagini della televisione pubblica spagnola, li attendevano il re Felipe VI, il premier Pedro Sánchez e la ministra della Difesa Margarita Robles, oltre a vertici militari.
    La missione della Spagna in Afghanistan si chiude così dopo quasi 20 anni: vi hanno partecipato circa 27.000 militari ed è costata la vita a 102 tra soldati, poliziotti e interpreti.
    Il rientro dei militari spagnoli arriva dopo che il presidente degli Stati Uniti, Joe Biden, aveva annunciato ad aprile la decisione di ritirare le ultime truppe rimaste in Afghanistan entro l'11 settembre 2021, giorno del ventesimo anniversario dell'attacco alle Torri Gemelle. (ANSA).
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA




      Modifica consenso Cookie