Gérard Depardieu indagato per stupro

L'attore fu denunciato nel 2018 da una giovane collega

    Gérard Depardieu, il più popolare attore di cinema francese, è ufficialmente sotto inchiesta per stupro e violenze sessuali, reati che avrebbe commesso nell'estate 2018 ai danni di una giovane attrice e che lui ha sempre negato. Lo si apprende da fonti giudiziarie. La presunta vittima aveva denunciato alla gendarmeria a fine agosto 2018 di essere stata stuprata qualche giorno prima a due riprese nella casa parigina dell'attore.
    L'inchiesta era stata archiviata in un primo tempo dalla procura, poi nell'estate 2020 la vittima ne aveva ottenuto la riapertura.
    Contattato dalla France Presse, l'avvocato dell'attore, Hervé Témime, ha "deplorato che questa informazione sia stata resa pubblica".
    Depardieu, che è stato lasciato libero senza nessun tipo di controllo giudiziario, "contesta totalmente i fatti che gli vengono imputati", ha ribadito il legale.

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA




      Modifica consenso Cookie