Covid: stime, Gb oltre i 100.000 morti

Primo Paese d'Europa, includendo coronavirus anche come concausa

(ANSA) - LONDRA, 26 GEN - Il Regno Unito sfonda la soglia dei 100.000 morti per Covid, primo Paese in Europa, secondo le ultime stime dell'Office for National Statistics (Ons, equivalente britannico dell'Istat) aggiornate al 15 gennaio ed elaborate oggi dai media. Il dato include tutti i casi in cui il coronavirus sia stato indicato sui certificati di morte - fin dall'inizio della pandemia - come causa o concausa del decesso.
    E in totale, fino a oggi, porta secondo la Bbc il bilancio a quota 104.000. Stando viceversa al conteggio ufficiale comune agli altri Paesi, che considera solo chi è morto dopo un test positivo, il totale si ferma al momento a 98.500. (ANSA).
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA




      Modifica consenso Cookie