Polizia sgombera sostenitori Navalny e media all'aeroporto

Si sente la gente gridare 'fascisti'

(ANSA) - MOSCA, 17 GEN - La polizia in assetto anti-sommossa è entrata dentro l'aeroporto di Vnukovo per sgomberare giornalisti e sostenitori di Alexey Navalny. Lo riferisce l'emittente indipendente Dozhd la quale aggiunge che si sente la gente gridare "fascisti". La polizia ha già fermato Lyubov Sobol, Ruslan Shaveddinov e Konstantin Kotov, colleghi di Navalny, mentre erano in attesa dell'arrivo del suo volo da Berlino. (ANSA).
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA




        Modifica consenso Cookie