Mondo

Covid: in Montenegro rinviata formazione nuovo governo

Positivo al virus il leader di una delle forze di coalizione

In Montenegro la formazione del nuovo governo, prevista per questi giorni, è stata rinviata di un paio di settimane dopo che Dritan Abazovic, deputato, leader di una delle forze di coalizione e che è destinato a un incarico ministeriale, è risultato positivo al coronavirus. Come riferiscono i media regionali, al test sul covid-19 dovranno sottoporsi tutti coloro che sono entrati in contatto con Abazovic, compresi i leader delle altre forze di coalizione, e numerosi deputati. In Montenegro si è votato il 30 agosto scorso, e le elezioni hanno segnato la fine del dominio quasi trentennale del Partito democratico dei socialisti (Pds) del presidente Milo Djukanovic. A formare il nuovo governo sono le forze che erano all'opposizione, e che insieme hanno conquistato la maggioranza del parlamento di 81 seggi.
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA




        Modifica consenso Cookie