Accordo tra istituzioni Ue su class action

La nuova norma consentirà le azioni collettive in tanti settori

Gruppi di consumatori Ue potranno avviare procedimenti giudiziari collettivi per ottenere un risarcimento danni dalle imprese. A consentirlo sono le prime norme Ue sulla cosiddetta class action su cui Europarlamento e Consiglio Ue hanno raggiunto un accordo. I settori coperti dall'azione collettiva sono: protezione dati, servizi finanziari, viaggi e turismo, energia, telecomunicazioni, ambiente e salute.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Video ANSA




Modifica consenso Cookie