Coronavirus: Danimarca riapre le frontiere dal 27 giugno

Ma solo ai Paesi che hanno meno di 20 casi per 100.000 abitanti

(ANSA) - ROMA, 18 GIU - La Danimarca ha annunciato che dal 27 giugno aprirà le sue frontiere a tutti i Paesi dell'Ue tranne Svezia e Portogallo. L'apertura seguirà una serie di regole molto precise, come ha spiegato in una nota il ministro degli Esteri Jeppe Kofod.
    Tutti i Paesi dell'area Schengen, più il Regno Unito, saranno classificati come "aperti", " in quarantena" o "chiusi" a seconda di quanti nuovi casi di coronavirus hanno registrato in una settimana. Nella prima categoria saranno inseriti gli Stati che hanno avuto meno di 20 nuovi contagi di Covid-19 per 100.000 abitanti, nella seconda quelli con meno di 30 e nella terza quelli con più di trenta. La lista sarà pubblicata il 25 giugno, due giorni prima dell'entrata in vigore del nuovo regime. Svezia e Portogallo, scrive il quotidiano The Local, sono già stati classificati come "in quarantena" perché hanno avuto rispettivamente 75,5 casi e 20,2 per 100.000 abitanti. (ANSA).
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA




        Modifica consenso Cookie