Farage a Johnson,'alleiamoci per Brexit'

Lanciata la campagna elettorale in vista del voto di dicembre

(ANSA) - ROMA, 1 NOV - Una proposta, che è però anche un guanto di sfida: a lanciarlo è Nigel Farage, ex leader dell'Ukip e 'padre' della Brexit, che nel presentare la campagna elettorale del nuovo partito di cui è a guida, il Brexit Party, si rivolge al primo ministro conservatore Boris Johnson suggerendo di formare "un'alleanza per il leave", altrimenti - tuona - sarà guerra aperta per ogni singolo seggio.
    La posizione di Farage è in sostanza quella nota: ovvero abbandonare l'accordo per il divorzio presentato dal premier all'Ue e perseguire una 'Brexit che sia Brexit'. In questo senso la proposta al leader Tory è di unire le forze in un "patto di non aggressione". "Un'offerta molto generosa", la definisce lo stesso Farage, "un'opportunità unica" che garantirebbe la realizzazione della Brexit e la conquista di una maggioranza solida a Westminster. La sfida d'altro canto sarebbe un corteggiamento serratissimo da parte del Brexit Party per i più intransigenti fra i Tory 'brexiteers'.
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA




        Modifica consenso Cookie