Mondo

Grecia: 1,2 mld per ammodernare gli F-16

Accordo con Gli Usa era stato sottoscritto da Tsipras a ottobre

 Il governo greco ha approvato un accordo con gli Stati Uniti per l'ammodernamento di oltre la metà della sua flotta di F-16, per un ammontare di 1,2 miliardi di euro.
    Le spese serviranno a migliorare la capacità di 85 caccia americani in dotazione all'aeronautica greca, avvicinandoli per tecnologia ai più avanzati F-35. Atene dovrà pagare entro il 2028, ma gli Stati Uniti hanno accettato una somma annuale di 150 milioni di euro. L'ambasciatore americano in Grecia Geoffrey Pyatt ha ricordato che l'intesa sui caccia era stata sottoscritta lo scorso ottobre durante la visita del premier Alexis Tsipras a Washington.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Video ANSA




Modifica consenso Cookie