Mondo

Ucraina: Poroshenko, 7000 i civili morti

Il presidente in parlamento, oltre mille i dispersi

(ANSA) - MOSCA, 8 MAG - Sono quasi 7.000 i civili morti nel conflitto nel Donbass. Lo ha detto il presidente ucraino Petro Poroshenko in parlamento specificando che più di 1.000 persone risultano disperse e che i caduti tra le truppe governative sono in totale 1.657. "La politica aggressiva di un nostro vicino è costata la vita a quasi 7.000 cittadini ucraini" ha detto Poroshenko, precisando che si tratta di "dati Onu". Un bilancio pubblicato dalle Nazioni Unite parla di circa 6.100 morti.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Video ANSA




Modifica consenso Cookie