Mondo

India, antidroga sequestra 3 tonnellate di eroina pura

Carico da 2,7 miliardi, partito dall'Afghanistan via Iran

(ANSA) - NEW DELHI, 21 SET - Agenti del corpo speciale antidroga indiano hanno sequestrato una partita spettacolare di quasi tre tonnellate di eroina nel porto di Mundra, nello stato del Gujarat.
    I container col carico, del valore presunto di 2,7 miliardi di dollari, erano partiti dall'Afghanistan, dove la sostanza era stata registrata come talco, e sono arrivati in India dal porto iraniano di Bandar Abbas, destinati alla Aashi Trading Company, l'azienda della città di Vijaywada, che li aveva importati. I responsabili della sezione antinarcotici del Gujarat hanno detto, in un comunicato, di avere ricevuto qualche giorno fa notizie di intelligence su una ingente partita di droga, e di avere condotto, con i colleghi degli altri stati, indagini in città di tutto il paese, incluse Delhi, Ahmedabad e Chennai, prima di arrivare alla pista giusta, coi container nel porto di Mundra.
    Due persone sono state arrestate, mentre parecchi altri, tra cui vari cittadini afgani, risultano indagati. (ANSA).
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA




      Modifica consenso Cookie