Armenia, combattere fino a soluzione diplomatica accettabile

Lo ha detto il premier Nikol Pashinyan

"Oggi, nel contesto della posizione dell'Azerbaigian, combattere in nome dei diritti del nostro popolo significa prima di tutto impugnare le armi e mettersi a difesa della propria patria. Organizzando in modo efficace questo processo, saremo in grado di raggiungere una soluzione diplomatica accettabile per noi": lo ha affermato su Facebook il premier armeno Nikol Pashinyan, ripreso dall'agenzia Interfax, riferendosi al conflitto tra armeni e azeri attorno al Nagorno-Karabakh. 

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA




      Modifica consenso Cookie