Vietnam: frana su caserme, morti 11 soldati, 12 dispersi

Forti piogge stanno devastando il Paese da settimane

Almeno 10 soldati sono morti e altri 12 risultano dispersi dopo che un'enorme frana ha colpito il Vietnam centrale, mentre il Paese sta affrontando la peggiore alluvione degli ultimi anni.
    Enormi sassi sono caduti sulle caserme di una stazione militare nella provincia di Quang Tri e si ritiene che 22 soldati siano stati sepolti sotto il fango denso, riferisce il sito ufficiale del governo. Al momento sono stati recuperati 10 cadaveri. "Dalle 2 del mattino, ci sono state da quattro a cinque frane che sono esplose come bombe e sembra che l'intera montagna stia per crollare", ha detto il funzionario locale Ha Ngoc Duong, riferisce il sito di notizie VnExpress.
    Forti piogge stanno devastando la regione da più di una settimana e almeno 64 persone morte in inondazioni e smottamenti, riferisce l'autorità vietnamita per la gestione dei disastri con preoccupazioni crescenti che il livello delle acque potrebbe salire ulteriormente.
    L'incidente di oggi avviene pochi giorni dopo che 13 membri di una squadra di soccorso sono morti in seguito al tentativo fallito di salvare i lavoratori intrappolati in una centrale idroelettrica travolta da una frana.

    RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

    Video ANSA




    Modifica consenso Cookie