Farnesina a Cina,inaccettabile ingerenza

'Forte disappunto' espresso dal ministero all'ambasciatore

(ANSA) - ROMA, 29 NOV - "Dichiarazioni quali quelle rese dal portavoce dell'ambasciata della Repubblica Popolare Cinese a Roma sono del tutto inaccettabili e totalmente irrispettose della sovranità del Parlamento italiano". Questo, secondo fonti della Farnesina sentite dall'ANSA, quanto rappresentato formalmente dal ministero degli Esteri italiano all'ambasciatore cinese a Roma cui è stato espresso "forte disappunto per quella che è considerata una indebita ingerenza nella dialettica politica e parlamentare italiana". La presa di posizione della Farnesina arriva dopo le parole dell'ambasciata su Hong Kong.
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA




      Modifica consenso Cookie