Se hai scelto di non accettare i cookie di profilazione e tracciamento, puoi aderire all’abbonamento "Consentless" a un costo molto accessibile, oppure scegliere un altro abbonamento per accedere ad ANSA.it.

Ti invitiamo a leggere le Condizioni Generali di Servizio, la Cookie Policy e l'Informativa Privacy.

Puoi leggere tutti i titoli di ANSA.it
e 10 contenuti ogni 30 giorni
a €16,99/anno

  • Servizio equivalente a quello accessibile prestando il consenso ai cookie di profilazione pubblicitaria e tracciamento
  • Durata annuale (senza rinnovo automatico)
  • Un pop-up ti avvertirà che hai raggiunto i contenuti consentiti in 30 giorni (potrai continuare a vedere tutti i titoli del sito, ma per aprire altri contenuti dovrai attendere il successivo periodo di 30 giorni)
  • Pubblicità presente ma non profilata o gestibile mediante il pannello delle preferenze
  • Iscrizione alle Newsletter tematiche curate dalle redazioni ANSA.


Per accedere senza limiti a tutti i contenuti di ANSA.it

Scegli il piano di abbonamento più adatto alle tue esigenze.

Oppositore, 'Caracas ha deciso l'omicidio del militare in Cile'

Oppositore, 'Caracas ha deciso l'omicidio del militare in Cile'

Simonovis, 'perché non potevano esfiltrarlo'

SANTIAGO DEL CILE, 04 marzo 2024, 21:39

Redazione ANSA

ANSACheck
© ANSA/EPA
© ANSA/EPA

© ANSA/EPA

Ivan Simonovis, ex capo dell'intelligence e della sicurezza del leader dell'opposizione venezuelana Juan Guaidó - il primo a rivelare, da Miami, il rapimento dell'ex tenente venezuelano Ronald Ojeda - è convinto che dietro l'omicidio del militare, rifugiato politico in Cile, ci siano gli 007 di Caracas.
    "A causa delle tempestive misure adottate dal governo cileno, è stato impossibile" esfiltrare Ojeda, "quindi il governo del Venezuela ne ha ordinato l'esecuzione", ha scritto di recente Simonovis sul suo profilo X.
    Nei giorni scorsi il corpo di Ojeda era stato ritrovato abbandonato in una valigia, in un comune della cintura periferica di Santiago. Per l'assassinio è stato arrestato un adolescente venezuelano di 17 anni, ma il governo cileno ha detto di voler andare fino in fondo alla vicenda.
    Poco più di un mese fa, Caracas aveva incluso Ojeda in una lista nera di militari che cercavano di rovesciare il governo venezuelano.
   

Riproduzione riservata © Copyright ANSA

Da non perdere

Condividi

O utilizza