Se hai scelto di non accettare i cookie di profilazione e tracciamento, puoi aderire all’abbonamento "Consentless" a un costo molto accessibile, oppure scegliere un altro abbonamento per accedere ad ANSA.it.

Ti invitiamo a leggere le Condizioni Generali di Servizio, la Cookie Policy e l'Informativa Privacy.

Puoi leggere tutti i titoli di ANSA.it
e 10 contenuti ogni 30 giorni
a €16,99/anno

  • Servizio equivalente a quello accessibile prestando il consenso ai cookie di profilazione pubblicitaria e tracciamento
  • Durata annuale (senza rinnovo automatico)
  • Un pop-up ti avvertirà che hai raggiunto i contenuti consentiti in 30 giorni (potrai continuare a vedere tutti i titoli del sito, ma per aprire altri contenuti dovrai attendere il successivo periodo di 30 giorni)
  • Pubblicità presente ma non profilata o gestibile mediante il pannello delle preferenze
  • Iscrizione alle Newsletter tematiche curate dalle redazioni ANSA.


Per accedere senza limiti a tutti i contenuti di ANSA.it

Scegli il piano di abbonamento più adatto alle tue esigenze.

Violenza in Ecuador, oltre 10mila arresti in 48 giorni

Violenza in Ecuador, oltre 10mila arresti in 48 giorni

Dall'inizio del 'conflitto armato interno' dichiarato da Noboa

QUITO, 26 febbraio 2024, 09:34

Redazione ANSA

ANSACheck

- RIPRODUZIONE RISERVATA

-     RIPRODUZIONE RISERVATA
- RIPRODUZIONE RISERVATA

Sono più di 10mila gli arresti registrati in Ecuador nei 48 giorni di "conflitto armato interno" che il presidente Daniel Noboa ha dichiarato all'inizio di gennaio contro la criminalità organizzata, le cui gang, dedite principalmente al traffico di droga, ha cominciato a considerare come gruppi terroristici.
    Il numero dei detenuti è arrivato a 10.134 secondo l'ultimo rapporto quotidiano pubblicato ieri dal governo, di cui 268 catturati con l'accusa di "terrorismo", mentre lo stesso rapporto indica che sono state sequestrate più di 64 tonnellate di droga.
    Finora le forze di sicurezza hanno effettuato 126.436 operazioni congiunte (più di 2.600 al giorno), 171 delle quali contro bande criminali ora definite dalle autorità "gruppi terroristici". Inoltre sono state sequestrate 3.040 armi da fuoco, quasi 20.000 esplosivi, più di 214.000 proiettili, 1.353 caricatori di proiettili e quasi 4.200 coltelli.
   

Riproduzione riservata © Copyright ANSA

Da non perdere

Condividi

O utilizza