Brasile: media, investitori approvano piano privatizzazioni

Bolsonaro applaudito dopo asta aeroporti

(ANSA) - SAN PAOLO, 08 APR - Il presidente brasiliano, Jair Bolsonaro, ha espresso soddisfazione per la concessione di 22 aeroporti, avvenuta ieri alla Borsa di San Paolo.
    "Bisogna osservare il lato buono del Paese, gli investitori si fidano del Paese, basta guardare cosa è successo con l'asta degli aeroporti", ha detto il capo dello Stato partecipando a San Paolo a una cena con alcuni investitori.
    Nell'asta di ieri, il governo ha ricevuto 3,3 miliardi di reais (circa 540 milioni di dollari). Oggi è prevista un'altra asta, stavolta riguardante il settore ferroviario.
    Bolsonaro ha affermato che il processo di privatizzazione non sarebbe avvenuto se il Partito dei lavoratori (Pt, di sinistra) dell'ex presidente Luiz Inacio Lula da Silva fosse stato al potere.
    Se il candidato del Pt, Fernando Haddad, avesse vinto le elezioni del 2018, "il Paese sarebbe precipitato nel caos", ha sostenuto il presidente della Repubblica.
    Secondo i quotidiani Valor Economico e Folha de S.Paulo, Bolsonaro è stato "applaudito" dagli imprenditori presenti all'incontro, che gli hanno espresso il loro sostegno. (ANSA).
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA




        Modifica consenso Cookie