Covid: Bolsonaro contro lockdown, ci porterà alla miseria

Presidente brasiliano, siamo forti, non abbiamo paura pericolo

(ANSA) - SAN PAOLO, 28 GEN - Il presidente brasiliano, Jair Bolsonaro, è tornato a criticare le misure restrittive imposte da sindaci e governatori per contrastare l'aumento dei casi di Covid-19 nel Paese sudamericano, dove si sta diffondendo una nuova variante del coronavirus.
    "Il popolo brasiliano è forte, non ha paura del pericolo.
    L'isolamento e il lockdown ci porteranno alla miseria", ha detto Bolsonaro durante la cerimonia d'inaugurazione di un ponte sul fiume San Francesco, tra gli stati di Sergipe e Alagoas.
    "Sappiamo chi sono i più vulnerabili: gli anziani e i malati.
    Gli altri devono lavorare. Se fossi un padre di famiglia obbligato a rimanere a casa senza poter portare la cena per mia moglie ed i miei figli mi vergognerei", ha aggiunto Bolsonaro.
    (ANSA)

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA




      Modifica consenso Cookie