Mondo

Covid: per 52% brasiliani Bolsonaro non è responsabile morti

Sale numero persone che giudica presidente incolpevole pandemia

(ANSA) - BRASILIA, 14 DIC - Un sondaggio pubblicato oggi dal quotidiano Folha de Sao Paulo ha indicato che per il 52% dei brasiliani il presidente della Repubblica, Jair Bolsonaro, non è responsabile dell'aggravarsi della pandemia da Covid-19, che ha finora causato 181 mila morti e 6,9 milioni di infetti nel Paese sudamericano.
    In base al rilevamento, se il 52% degli interpellati assolve il capo dello Stato dalla responsabilità per i decessi, il 38% ha affermato che Bolsonaro è uno, ma non l'unico responsabile, mentre solo l'8% lo considera direttamente colpevole per l'alto numero di vittime.
    In un altro sondaggio condotto da Datafolha ad agosto, il 47% aveva risposto che Bolsonaro non ha alcun collegamento con i decessi provocati dal coronavirus.
    Datafolha ha consultato 2.016 persone per telefono nel sondaggio, che ha un margine di errore del 2% in più o in meno.
    (ANSA).
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA




      Modifica consenso Cookie