Mondo

Somalia: la Turchia apre un'ambasciata

Presidente Erdogan inaugura sede diplomatica a Mogadiscio

Il presidente turco Recep Tayyp Erdogan, per la terza volta in Somalia, ha oggi aperto a Mogadiscio la nuova ambasciata della Turchia. Imponenti le misure di sicurezza, meno di due giorni dopo l'attacco di un commando integralista islamico di al Shabaab all'hotel Ambassador, terminato con il bilancio di 15 morti.
    Erdogan è l'unico presidente non africano ad aver visitato negli ultimi decenni la Somalia, devastata dalla guerra e dalle carestie dall'intervento internazionale che nel 1991 rovesciò Siad Barre.
    La nuova ambasciata turca è situata sul lungomare di Mogadiscio e, secondo Erdogan, è la più grande e più moderna sede diplomatica turca in Africa. "I nostri progetti in Somalia vanno avanti", ha annunciato con soddisfazione.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Video ANSA




Modifica consenso Cookie