Se hai scelto di non accettare i cookie di profilazione e tracciamento, puoi aderire all’abbonamento "Consentless" a un costo molto accessibile, oppure scegliere un altro abbonamento per accedere ad ANSA.it.

Ti invitiamo a leggere le Condizioni Generali di Servizio, la Cookie Policy e l'Informativa Privacy.

Puoi leggere tutti i titoli di ANSA.it
e 10 contenuti ogni 30 giorni
a €16,99/anno

  • Servizio equivalente a quello accessibile prestando il consenso ai cookie di profilazione pubblicitaria e tracciamento
  • Durata annuale (senza rinnovo automatico)
  • Un pop-up ti avvertirà che hai raggiunto i contenuti consentiti in 30 giorni (potrai continuare a vedere tutti i titoli del sito, ma per aprire altri contenuti dovrai attendere il successivo periodo di 30 giorni)
  • Pubblicità presente ma non profilata o gestibile mediante il pannello delle preferenze
  • Iscrizione alle Newsletter tematiche curate dalle redazioni ANSA.


Per accedere senza limiti a tutti i contenuti di ANSA.it

Scegli il piano di abbonamento più adatto alle tue esigenze.

Islanda: donne scioperano per parità, incluse premier e ministre

Islanda: donne scioperano per parità, incluse premier e ministre

E' primo Paese al mondo in fatto di uguaglianza di genere

ROMA, 25 ottobre 2023, 08:35

Redazione ANSA

ANSACheck

Katrin Jakobsdottir © ANSA/EPA

Katrin Jakobsdottir © ANSA/EPA
Katrin Jakobsdottir © ANSA/EPA

La premier dell'Islanda, Katrin Jakobsdottir, e varie ministre del suo governo - fra cui quelle della Giustizia e della Cultura - si sono unite oggi allo sciopero generale delle donne per l'uguaglianza di genere: lo riferiscono i media locali.

Jakobsdottir aveva confermato la sua adesione alla protesta in un'intervista venerdì al portale di notizie mbl.is. "Non lavorerò quel giorno, come spero facciano anche tutte le donne qui presenti", aveva detto.

La premier ha sottolineato che non sono stati raggiunti gli obiettivi di piena uguaglianza di genere, cosa "inaccettabile nel 2023" - ha detto - nonostante siano la priorità del suo governo. E ha segnalato che le differenze di salario fra uomini e donne sono in aumento in tutto il Paese.

L'Islanda è il primo Paese al mondo in materia di uguaglianza di genere, con una riduzione del 90% del 'gap' salariale e sociale negli ultimi 3 anni, secondo i dati ufficiali   del 2022. L'ultimo sciopero femminile di un'intera giornata risale al 1975, quando il 90% delle donne islandesi si rifiutò di lavorare nell'ambito del "kvennafrí" (giorno di riposo delle donne), portando a cambiamenti cruciali, tra cui la prima donna eletta presidente di un Paese.

Riproduzione riservata © Copyright ANSA

Da non perdere

Condividi

O utilizza