Se hai scelto di non accettare i cookie di profilazione e tracciamento, puoi aderire all’abbonamento "Consentless" a un costo molto accessibile, oppure scegliere un altro abbonamento per accedere ad ANSA.it.

Ti invitiamo a leggere le Condizioni Generali di Servizio, la Cookie Policy e l'Informativa Privacy.

Puoi leggere tutti i titoli di ANSA.it
e 10 contenuti ogni 30 giorni
a €16,99/anno

  • Servizio equivalente a quello accessibile prestando il consenso ai cookie di profilazione pubblicitaria e tracciamento
  • Durata annuale (senza rinnovo automatico)
  • Un pop-up ti avvertirà che hai raggiunto i contenuti consentiti in 30 giorni (potrai continuare a vedere tutti i titoli del sito, ma per aprire altri contenuti dovrai attendere il successivo periodo di 30 giorni)
  • Pubblicità presente ma non profilata o gestibile mediante il pannello delle preferenze
  • Iscrizione alle Newsletter tematiche curate dalle redazioni ANSA.


Per accedere senza limiti a tutti i contenuti di ANSA.it

Scegli il piano di abbonamento più adatto alle tue esigenze.

L'uomo più ricco dell'Ucraina: 'ricostruirò Mariupol'

L'uomo più ricco dell'Ucraina: 'ricostruirò Mariupol'

'La città resterà sempre ucraina'. Secondo Forbes, il patrimonio netto di Rinat Akhmetov nel 2013 ha raggiunto i 15,4 miliardi di dollari

ROMA, 16 aprile 2022, 19:49

Redazione ANSA

ANSACheck

L 'uomo più ricco dell 'Ucraina, 'ricostruirò Mariupol ' © ANSA/EPA

L 'uomo più ricco dell 'Ucraina,  'ricostruirò Mariupol ' © ANSA/EPA
L 'uomo più ricco dell 'Ucraina, 'ricostruirò Mariupol ' © ANSA/EPA

L'uomo più ricco dell'Ucraina Rinat Akhmetov si è impegnato a ricostruire la città di Mariupol, da sette settimane sotto i bombardamenti russi. "Mariupol è una tragedia globale e un esempio globale di eroismo. Per me, Mariupol è stata e sarà sempre una città ucraina", ha detto Akhmetov, secondo quanto riportano i media internazionali. "Credo che i nostri coraggiosi soldati difenderanno la città, anche se capisco quanto sia difficile e duro per loro", ha aggiunto.

Secondo la rivista Forbes, il patrimonio netto di Akhmetov nel 2013 ha raggiunto i 15,4 miliardi di dollari. Attualmente è di 3,9 miliardi di dollari: "Per noi, la guerra è scoppiata nel 2014. Abbiamo perso tutti i nostri beni sia in Crimea che nel territorio temporaneamente occupato del Donbass. Abbiamo perso le nostre attività, ma questo ci ha reso più forti e tosti".

Akhmetov è il proprietario dell'acciaieria Azovstal di Mariupol, diventata la base del battaglione nazionalista Azov e dei marines ucraini che stanno resistendo ai martellanti attacchi delle truppe russe.  

Riproduzione riservata © Copyright ANSA

Da non perdere

Condividi

O utilizza