Mondo
  1. ANSA.it
  2. Mondo
  3. Sánchez, in Ue consenso in crescita su emergenza energetica

Sánchez, in Ue consenso in crescita su emergenza energetica

Il premier annuncia tour politico per formulare proposta comune

(ANSA) - MADRID, 11 MAR - Tra i Paesi dell'Unione Europea sta emergendo un "consenso sempre più ampio" riguardo alla "diagnosi" dell'emergenza energetica legata al conflitto in Ucraina: è quanto espresso dal premier spagnolo, Pedro Sánchez, dopo il vertice tra i leader Ue di Versailles. Una delle principali linee d'azione su cui sempre più Stati membri sono d'accordo, ha aggiunto, è la necessità di "slegare di interrompere l'effetto contagio del prezzo del gas su quello dell'elettricità", ambito per il quale sono state proposte diverse soluzioni.
    "La prossima settimana farò un tour in diversi Paesi per parlare con i diversi leader e formulare una proposta comune per frenare questa escalation dei prezzi assolutamente irrazionale", ha affermato il premier spagnolo.
    Sánchez ha inoltre reso noto che tra le conclusioni del vertice di Versailles c'è la richiesta alla Commissione europea di proporre misure. I discorsi sull'energia, ha aggiunto, potranno essere affrontati "nella partita di ritorno" del Consiglio europeo formale di fine marzo, dopo quella "d'andata" di oggi.
    (ANSA).
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA




        Modifica consenso Cookie