Mondo
  1. ANSA.it
  2. Mondo
  3. Burkina Faso: oltre 2mila morti nel 2021 per terrorismo

Burkina Faso: oltre 2mila morti nel 2021 per terrorismo

Paese colpito da tre grandi attacchi, 1,5 milioni di sfollati

(ANSA) - IL CAIRO, 06 GEN - Il 2021, in termini di sicurezza, è stato un annus horribilis per il Burkina Faso dove sono stati registrati 1.184 episodi di violenza che hanno causato la morte di 2.141 persone. Lo riferisce da ieri il sito Infowakat sottolineando che l'anno scorso il Paese dell'Africa occidentale minacciato dal jihadismo ha subito tre grandi attentati ed ha visto più di 1,5 milioni di persone mettersi in fuga abbandonando le proprie case.
    Nella notte dal 4 al 5 giugno Solhan, un dipartimento situato nella provincia di Yagha, fu attaccato con un bilancio ufficiale di 132 morti e 40 feriti, per la maggior parte civili.
    Il 14 novembre fu la volta di un distaccamento di gendarmeria Inata con 53 vittime, di cui 49 militari. Risale all'antivigilia di Natale, il 23 dicembre, l'attacco a un convoglio di Volontari per la Difesa della Patria (Vdp) e di civili vicino a Te: l'agguato era costato la vita a 41 burkinabè.
    L'attacco di Solhan ha segnato un punto di svolta in cui i terroristi hanno chiaramente aggiunto la popolazione civile ai loro obiettivi, evidenzia il sito ricordando però che già in aprile circa 20 uomini armati avevano hanno fatto irruzione a Solmnoré, un piccolo centro della provincia di Sanmatenga, bruciando diverse case tra cui quella del capo villaggio.
    Questa crescente insicurezza in diverse regioni del Paese ha causato spostamenti della popolazione: nel primo trimestre del 2021 in Burkina Faso ci sono stati quasi 237 mila sfollati mentre al 30 novembre ne erano stati censiti almeno 1.501.775.
    All'inizio dell'anno scolastico 2021-2022 sono state chiuse 400 scuole, come annunciato dal ministro dell'Istruzione, Stanislas Ouara, ricorda il sito aggiungendo che dati di novembre mostrano un aumento del numero degli istituti scolastici chiusi: 2.923, pari al 12% di tutte le scuole del Burkina Faso.
    Le forze di sicurezza stanno comunque rispondendo: nell'ultima settimana di giugno l'operazione "Taanli" condotta al confine con il Niger ha "permesso di neutralizzare più di 100 terroristi", ricorda Infowakat evidenziando che un altro centinaio di jihadisti sono stati uccisi tra gli "ultimi giorni del 2021 e i primi" di quest'anno. (ANSA).
   

    RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

    Video ANSA




    Modifica consenso Cookie