• Russia, più soldati a ovest per rispondere a 'minacce' Nato

Russia, più soldati a ovest per rispondere a 'minacce' Nato

'Militari schierati a ovest per esercitazioni'

 Mosca sta adottando misure in risposta alle "minacce" da parte della Nato e nell'arco di tre settimane ha trasferito due armate e tre unità di truppe aviotrasportate nelle "aree per le esercitazioni" e nei pressi dei confini occidentali russi: lo ha dichiarato il ministro della Difesa russo, Serghiei Shoigu, ripreso da Interfax.
    "Reagendo alle attività militari dell'Alleanza che minacciano la Russia abbiamo preso misure appropriate", ha detto Shoigu. "In tre settimane due armate e tre unità di truppe aviotrasportate sono state trasferite con successo presso i confini occidentali della Russia e nelle aree delle esercitazioni". 
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Video ANSA




Modifica consenso Cookie