Usa: oltre 30 morti per incendi lungo la costa ovest

Gli Stati colpiti sono California, Oregon e Washington

E' salito ad oltre 30 il bilancio dei morti provocati finora dagli incendi che stanno devastando la costa occidentale degli Stati Uniti.
    Gli Stati colpiti sono California, Washington e Oregon, e secondo quanto riporta la Bbc solo in quest'ultimo i dispersi sono decine. In Oregon la situazione è così grave che un funzionario dei servizi di emergenza ha detto che lo Stato dovrebbe prepararsi ad un disastro "mortale di massa".
    Gli incendi divampano ormai da tre settimane, hanno raso al suolo milioni di ettari, hanno distrutto migliaia di abitazioni ed hanno costretto decine di migliaia di persone ad abbandonare le proprie case. Lnedì il presidente degli Stati Uniti Donald Turmp sarà in California per fare il punto sugli incendi, mentre il miliardario Michael Bloomberg, ex sindaco di New York ed ex candidato presidenziale nel 2020, ha annunciato che spenderà almeno 100 milioni di dollari per sostenere Joe Biden in Florida nella sua corsa alla Casa Bianca. Una mossa in risposta all'intenzione di Trump di attingere al suo patrimonio per far fronte alla carenza di fondi della sua campagna. La Florida, vinta dal tycoon nel 2016 per l'1,2% dei voti contro Hillary Clinton, è uno degli Stati in bilico.

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA




      Modifica consenso Cookie