Turchia:766 mandati arresto a 'golpisti'

'Affiliati Gulen infiltrati in esercito, polizia e ministeri'

(ANSA) - ISTANBUL, 18 FEB - Nuove maxi-retate stamani in Turchia contro sospetti affiliati alla rete di Fethullah Gulen, che Ankara accusa di aver orchestrato il fallito colpo di stato del 15 luglio 2016.
    Diverse procure in tutto il Paese hanno emesso almeno 766 mandati d'arresto. Le operazioni, riferisce Anadolu, riguardano supposti infiltrati nell'esercito, nelle forze di polizia e nel ministero della Giustizia.
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA




      Modifica consenso Cookie