Se hai scelto di non accettare i cookie di profilazione e tracciamento, puoi aderire all’abbonamento "Consentless" a un costo molto accessibile, oppure scegliere un altro abbonamento per accedere ad ANSA.it.

Ti invitiamo a leggere le Condizioni Generali di Servizio, la Cookie Policy e l'Informativa Privacy.

Puoi leggere tutti i titoli di ANSA.it
e 10 contenuti ogni 30 giorni
a €16,99/anno

  • Servizio equivalente a quello accessibile prestando il consenso ai cookie di profilazione pubblicitaria e tracciamento
  • Durata annuale (senza rinnovo automatico)
  • Un pop-up ti avvertirà che hai raggiunto i contenuti consentiti in 30 giorni (potrai continuare a vedere tutti i titoli del sito, ma per aprire altri contenuti dovrai attendere il successivo periodo di 30 giorni)
  • Pubblicità presente ma non profilata o gestibile mediante il pannello delle preferenze
  • Iscrizione alle Newsletter tematiche curate dalle redazioni ANSA.


Per accedere senza limiti a tutti i contenuti di ANSA.it

Scegli il piano di abbonamento più adatto alle tue esigenze.

Istat, nel 2023 il fatturato dell'industria cala dello 0,5%

Istat, nel 2023 il fatturato dell'industria cala dello 0,5%

Vendite in lieve aumento sul mercato estero, calo sull'interno

ROMA, 29 febbraio 2024, 12:25

Redazione ANSA

ANSACheck
Un lavoratore all 'interno di un padiglione industreiale -     RIPRODUZIONE RISERVATA
Un lavoratore all 'interno di un padiglione industreiale - RIPRODUZIONE RISERVATA

Un lavoratore all 'interno di un padiglione industreiale - RIPRODUZIONE RISERVATA

Nel 2023, al netto degli effetti di calendario, il fatturato dell'industria diminuisce dello 0,5% rispetto all'anno precedente. Si registra un leggero incremento delle vendite sul mercato estero, ma calano quelle verso i clienti interni. Lo comunica l'Istat. 

In particolare, nel 2023 il fatturato dell'industria registra +0,6% sul mercato estero e -1,1% sul mercato interno, rispetto al 2022. Per quanto riguarda il settore manifatturiero, comunica inoltre l'Istat, l'indicatore corretto per i giorni lavorativi registra nella media del 2023 una diminuzione sia in valore sia in volume (rispettivamente, -0,4% e -2,0%).

Nella media del 2023 si è registrata una crescita dell'indice del fatturato delle imprese dei servizi del 3,9%, in marcato rallentamento rispetto ai due anni precedenti. Lo comunica l'Istat, indicando che resta una forte differenza tra i settori. La crescita nel corso dell'anno è stata particolarmente robusta nei settori legati al turismo e in quello del commercio di autoveicoli, mentre si registra una forte flessione nel magazzinaggio e attività di supporto ai trasporti. Nel quarto trimestre l'indice destagionalizzato aumenta dell'1,0% rispetto al trimestre precedente; l'indice grezzo sale del 2,4% in termini annui.

Riproduzione riservata © Copyright ANSA

Da non perdere

Condividi

O utilizza