Se hai scelto di non accettare i cookie di profilazione e tracciamento, puoi aderire all’abbonamento "Consentless" a un costo molto accessibile, oppure scegliere un altro abbonamento per accedere ad ANSA.it.

Ti invitiamo a leggere le Condizioni Generali di Servizio, la Cookie Policy e l'Informativa Privacy.

Puoi leggere tutti i titoli di ANSA.it
e 10 contenuti ogni 30 giorni
a €16,99/anno

  • Servizio equivalente a quello accessibile prestando il consenso ai cookie di profilazione pubblicitaria e tracciamento
  • Durata annuale (senza rinnovo automatico)
  • Un pop-up ti avvertirà che hai raggiunto i contenuti consentiti in 30 giorni (potrai continuare a vedere tutti i titoli del sito, ma per aprire altri contenuti dovrai attendere il successivo periodo di 30 giorni)
  • Pubblicità presente ma non profilata o gestibile mediante il pannello delle preferenze
  • Iscrizione alle Newsletter tematiche curate dalle redazioni ANSA.


Per accedere senza limiti a tutti i contenuti di ANSA.it

Scegli il piano di abbonamento più adatto alle tue esigenze.

Assogestioni, nel 2023 il patrimonio a 2.338 miliardi di euro

Assogestioni, nel 2023 il patrimonio a 2.338 miliardi di euro

Nel quarto trimestre balzo in avanti di 114 miliardi di euro

MILANO, 20 febbraio 2024, 11:03

Redazione ANSA

ANSACheck

- RIPRODUZIONE RISERVATA

-     RIPRODUZIONE RISERVATA
- RIPRODUZIONE RISERVATA

Il mercato italiano del risparmio gestito archivia il 2023 con un valore di patrimonio pari a 2.338 miliardi di euro, dopo un balzo di +114 miliardi d euro dal dato a fine settembre. È quanto emerge dai dati definitivi della mappa trimestrale del quarto trimestre di di Assogestioni, elaborati dall'ufficio studi dell'associazione.
    Analizzando il dettaglio sui fondi aperti, la categoria a maggiore partecipazione retail, con masse pari a 1.149 miliardi di euro a fine anno, Alessandro Rota, direttore dell'ufficio studi di Assogestioni sottolinea che, "nel corso del quarto trimestre, sono cresciuti di circa 60 miliardi di euro, per l'effetto combinato di tre diversi flussi: la raccolta netta, negativa per 8,5 miliardi di euro, un effetto mercato di quasi il 5% che vale quasi 50 miliardi di euro e infine un effetto perimetro, per l'ingresso nella segnalazione statistica di un nuovo gruppo di gestione".
    Lo spaccato per categoria conferma il trend anticipato dalle mappe mensili provvisorie, con i fondi bilanciati, flessibili e azionari che hanno registrato nel trimestre deflussi rispettivamente per 5,66, 8,34 e 2,59 miliardi di euro.
    In netta controtendenza i prodotti obbligazionari, che tra ottobre e dicembre 2023 hanno raccolto 7,82 miliardi di euro, per afflussi di nuovi capitali totali di oltre 24 miliardi di euro nell'intero anno.
   

Riproduzione riservata © Copyright ANSA

Da non perdere

Condividi

O utilizza