Economia

Borsa: debole con futures Usa, tiene Londra, Milano -0,5%

Spread si mantiene sopra i 103 punti, corrono greggio e metalli

(ANSA) - MILANO, 11 OTT - Non cambia il quadro delle principali borse europee a metà seduta, con la sola piazza di Londra (+0,2%) in territorio positivo grazie al rialzo delle quotazioni del greggio e dei metalli. In calo Milano (-0,54%) e Madrid (-0,5%) insieme a Francoforte (-0,32%) e Parigi (-0,2%).
    Negativi i futures Usa, mentre lo spread tra Btp e Bund tedeschi si assesta a 103,2punti, con il rendimento annuo dei titoli in rialzo di 3,5 punti allo 0,91%. In calo i futures Usa in assenza di dati macroeconomici, ad eccezione del dato italiano sulla produzione industriale di agosto, calata meno delle stime.
    Attesi gli interventi di alcuni esponenti della Bundesbank e della Bce.
    I prezzi del greggio (Wti +2,8% a 81,56 dollari al barile) e di alcuni metalli come il ferro (+2,94% a 771 dollari la tonnellata) e il nichel (+5,24% a 19.221 dollari la tonnellata), spingono gli estrattivo-minerari Rio Tinto (+3,1%), Bhp (+3,2%), Glencore (+3,36%) e Anglo American (+2,86%) insieme ad ArcelorMittal (+4,54%) e Thyssen (+4,7%). Acquisti anche sui petroliferi Shell (+2%), Bp (+1,9%) e TotalEnergies (+1,7%). In Piazza Affari appaiono più caute Eni (+1%) e Saipem (+0,79%), mentre Tenaris (+1,9%) si muove in linea con il resto del settore grazie anche all'andamento dei metalli.
    In ordine sparso le banche, con rialzi per Standard Chartered (+2,75%) e Natwest (+1,77%), seguite Commerzbank (+1,69%), Barclays (+0,95%), Lloyds (+0,8%), e Bnp (+0,6%). Deboli Banco Bpm (-1,17%), Intesa (-0,52%) e Unicredit (-0,2%), fiacca Bper (-0,05%). Segno meno per i produttori di semiconduttori Nordic (-2,5%), Stm (-1,35%) e Infineon (-0,43%), brillanti gli automobilistici Renault (+2,64%), Damiler e Bmw (+2% entrambe), contrastate Stellantis (+0,53%) e Ferrari (-0,6%). (ANSA).
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video Economia



        Vai al sito: Who's Who

        Modifica consenso Cookie