Economia

Petrolio: Opec+ conferma piano aumento graduale produzione

Ratificato incremento 400.000 barili al giorno a ottobre

L'Opec e i suoi alleati hanno deciso di attenersi al piano esistente per un graduale aumento mensile della produzione di petrolio dopo una breve riunione in videoconferenza. I ministri hanno ratificato l'aumento dell'offerta di 400.000 barili al giorno previsto per ottobre, hanno detto i delegati di Opec+, secondo quanto scrive Bloomberg.
    Il gruppo dei produttori di petrolio ha impiegato meno di un'ora per raggiungere un accordo: è stata una delle riunioni più veloci nella memoria recente dell'organizzazione in netto contrasto con i lunghi negoziati visti nei precedenti colloqui del cartello a luglio. Con i prezzi del greggio in gran parte recuperati dal crollo di metà agosto e le prospettive di fornitura relativamente stringenti per il resto dell'anno, il gruppo ha poche ragioni per cambiare il programma già tracciato di graduali aumenti mensili dell'offerta. L'Organizzazione dei paesi esportatori di petrolio e gli alleati, tra cui la Russia, si preparano quindi a ritirare i tagli alla produzione senza precedenti attuati nel pieno della crisi del Covid l'anno scorso. Circa il 45% dell'offerta inattiva è già stata ripristinata e a luglio l'Opec+ ha definito un piano per ripristinare gradualmente il resto fino a settembre 2022. (ANSA).
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video Economia



      Vai al sito: Who's Who

      Modifica consenso Cookie